Argomenti del BLOG Terralab.

Italiano - Siciliano
IL VOCABOLARIO È IN FASE DI AMPLIAMENTO


Fonemi Siçiliani Autoctoni

 
Ç 'C ruçi' debbuli
Đ D palatali
Ř 'R - debbuli
 
Dř __ Sti cunzunanti dintali
hannu a prununzia autoctona
picchì a R è prununziata debbuli:
- Řasolu, Řota, . . . Střata, Třenu
Tř __
Sř __
Stř__
   
Chi  +  e, a, o, u Palatali
Ghi  +  e, a, o, u Palatali
+  i, e, a, o, u 'G gutturali' cu N mprignanti


 

Pronuncia dei fonemi autoctoni
Per un approfondimento dettagliato sulla FONETICA, leggere QUI:  

D: Palatale: Đ

Per pronunciare questa consonante si capovolge la lingua all' indietro,
e col lato di sotto della punta della lingua, che ora però si trova sopra,
si da un colpo al palato duro come a dire  D: Đi.

  • Unn ha ghiri đochu, ha ghir' ađđabbanna.
  • Sti đattuli su duçi. Đi đattuli sunnu zubbi.
  • Ha ghiri na đu dutturi.
  • Adduma đu lumi.

C' è da dire che in certe parti della Sicilia la lingua non viene capovolta fino in fondo, così che la punta arriva solo fin dietro ai denti, e fa un suono  un po' liquido di "R".

 

C: Dolce Debole: Ç
Ç e Sc sono due consonanti differenti:
- Ç è la forma debole della consonante C. E' variabile e perciò, a secondo della sillaba che ha davanti, da Ç può cambiare in C.
  • Ā çena cambia ă cena.
-La Sc è una consonante stabile che pur avendo davanti una sillaba rinforzante non cambia. Il suo suono sibilante, viene pronunciato a denti stretti.
  • Ā scena resta ă scena.
-Quando si pronuncia "SC" gli incisivi, sopra e sotto, sono in linea. La punta della lingua è abbassata dietro ai denti per far passare l' aria che però è strozzata dalla lingua nel palato per darle il particolare suono strisciato della consonante.

- Per pronunciare Ç si tira indietro il mento di mezzo centimetro. Con una leggera tensione si allarga un pò la cavità orale. Ora, al centro, la lingua è posata bassa; la punta è in sospeso dietro i denti per far turbinare l' aria e dare alla consonante quel suono arioso:
  • Shhhh... çauru, çuri, çoçu, çusciari, çusciuliari, çuçuliari, caçara.

 

C: Palatale: Chi + e a o u
Nel pronunciare questa consonante, eccetto la punta, tutta la lingua viene appiattita contro il palato duro. L' aria del colpo di polmoni la fa scollare e fa questo potente suono linguale, palatale.
  • Chiappara, chiummu, chiovu, Acchiappari, chiossai.
Lo stesso avviene per la consonante Ghi+ e a o u. Ma non c'è il colpo di polmoni.
  • Ghiotta, Agghia, Ugghiu, Ghiommaru, Agghicari

G dura impregnata di N diventa: N Ĝ-
Il palato molle è una membrana posta in fondo alla bocca oltre il palato duro. Quando questa membrana e la radica della lingua si attaccano e si staccano [esercizio!], fanno un suono gutturale morbido caratteristico, che viene rafforzato dalla nasale 'N'.
  • Un ĝattu, un ĝađđu, un ĝarzuni, n ĝana, n ĝamma, linĝua, sganĝu.

 

'D, S, ST, T' seguti dalla 'R' pronunciata debole: Ř

  • Dřappu
  • Sřaricari
  • Střata
  • Třenu

Nel pronunciare, sentire la differenza fra
Treno e Třenu:
  • Per pronunciare la 'Ř' debbole, la punta della lingua va diritta verso l'attacco tra i denti e le gengive superiori. Quando passa l'aria, la lingua non vibra, ma la fa passare strisciata, sibilante e sonora contro i denti quasi chiusi.
    La modulazione, all'aria strisciata, la dà il tremolio delle vibrazioni delle corde vocali: Řemu

  • Per pronunciare 'Tř', si fa lo stesso come per la 'Ř', ma la punta della lingua viene puntata a scatto contro l'attacco delle gengive, e il colpo di polmoni non è leggero e continuo come prima, ma un colpo secco. La voce esce potente e sonora quando si pronuncia questa consonante: Třenu

  • Per 'Stř' è lo stesso, ma il colpo di lingua è più morbido, allungato, sfiatato: Střata

  • Per pronunciare 'Dř' si fa lo stesso come per la 'Tř', ma la punta della lingua viene poggiata proprio sulle gengive. Il suono è un po' più dolce, ma potente lo stesso: Dřappu

 

Per chi vuole cominciare a wscrivere in siciliano, un primo aiuta lo trova qui:
Scrittura dei caratteri speciali

 

 

F O R U M       SIÇILIANU

 

 

VOCABOLI
IL VOCABOLARIO È IN FASE DI AMPLIAMENTO
Anzi, siçiliani chi passati ri ccà, ratimi na manu.

NOTA:
A molti vocaboli italiani, avendo la stessa origine latina del siciliano, basta mettere la giusta desinenza,
o addirittura sono uguali, salvo deviazioni nella pronuncia. Es.:
  • Arrancare = Arrancari; Materiale=Matiriali;
  • Immagine=Immaggini; Mozzicone=Muzzicuni
Molte parole siciliane hanno spesso un prefisso rafforzativo:

  • Disiusu = Addisiusu; Rascari = Arrascari;Rusicari = Arrusicari.
Per le parole che cominciano con la C seguita da una vocale scura (A,O,U) addolcita dalla i (Cia),
talvolta in siciliano abbiamo la pronuncia autoctona, e usiamo il carattere speciale: Ç.
Ancora non ho capito se mantenere o meno la 'I' come nella scrittura che si usava con la 'C':
  • Caciara = Caçiara / Caçara
In molte parole questo dubbio non è ancora risolto, ma io sarei propenso ad eliminare la 'I':
  • Çuri, Çatu, Caçara.
<!--||||||||||||||||||||||| A R G O M E N T O |||||||||||||||||||||||||||||||||-- </table> <table width="100%" align="center"> <tr> <td> <blockquote> <font face="Tahoma, Arial" size="4" color="#000033">XXXXX=YYYYYY</font> <ul> <li>WWWW=ZZZZZ</li> </ul> <blockquote> </blockquote> </blockquote> </td> </tr> </table> <table width="100%" align="center"> ||||||||||||||||||| P A R O L A ||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||-- <tr> <td><font face="Tahoma, Arial" size="4" color="#000033">Xxxxxxxxx</font></td> <td><font face="Tahoma, Arial" size="4" color="#000033">Yyyyyyyyy</font></td> </tr> |||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||-->
Italiano

Siciliano

Abbaglio Abbagghiu
Abbandonare Abbannunari
Abbarbicare Arraricari; Sia di radici, sia di usanze nel tempo.
Abbassare Calari
Abbellire Azzizzari; Mbillicchiari
Abbeveratoio Abbiviratura
Abboccare (anche figurativo)=Ammuccari
Abbonacciare Abbunazzari
Abbondante Abbunnanti
Abbondanza Abbunnanza; Che abbondanza!=Avogghia!
Abbondare Abbunnari
Abbracciare Abbrazzari
Abbraccio Abbrazzu, Abbrazzuni
Abbrustolire Caliari; Frutta secca abbrustolita=Càlia
Abietto(persona ...) Cađđemi
Abile Spertu
Abilità Abbilità, Abbilitati, Spirtizza; Capace di destreggiarsi nella vita=Abbilitusu
Abitare Abbitari, Stari
Abbondanza Abbunnanza
Abbondare Abbunnari
Abbracciare Abbrazzari
Abbrustolire Atturrari, Caliari; Frutta secca abbrustolita=Càlia
Aborto Abbortu
accadere Succèriri
Accapigliarsi accapiđđarisi
Accappiare Acchiaccari
Accarezzare Accarizzari, fare coccole=Accarizziari
Accendere Addumari; Dar fuoco=Appizzari focu
Accetta Accetta; piccola A.=Accettiçeđđa
Acciaio Azzaru
Accigliarsi Accigghiari
Acciuga Anciova
Accoggersi Addunàrisi
Accogliere Accogghiri
Accollare (Prendersene responsabilità, Mettersi sul collo)=Accuđđari
Accoltellare Accutiđđari
Accomodamento Accomudu
Acconciare Arrizzari (zeta dolce)
Accoppiare ncucchiari
Accorciare Accurzari; Scorciatoia=Accurzu
Accostare Avviçinari, A. porte, finestre=Abbutari
Accovacciarsi Aggiuccarisi; (- goffamente, alla cafona)=Accuffularisi
Accudire qualcuno Aviri renzia
Acerbo Zubbu
Aceto Açìtu
Acido A. di stomaco=Açitu, di sapore A.=Achiru
Acqua Accua; Trafficare in ambiente con acqua e fango=Zammatiari; Acquitrino=Margiu; Impaludarsi=Ammargiari; Annacquato=Accuagnusu; Bevanda o brodo troppo annaquato= Accuaređđa.
Adagio Araçu
Adattarsi Accummirari
Addolcire Adduçiri
Addormentare Addummisciri
Addosso Rin capu; Ncođđu
Adescare Çivari
Adesso Ora
Adirare Gnirari; Adirarsi=Gnirarisi
Adornare(abbellire) Azzizzari
Adottare (impiegare) Ađđuari
Adulto Ranni
Affaccendato Nchiffaratu
Affanno Procedere con affanno=Arrancari
Afferrare Affirrari, Aggarrari, Attřappari; A. qlcs che sfugge=Ncagghiari
Affettuoso Carinusu
Affilare Ammulari
Affiorare Acciurari
Affittare Affittari
Affogare Affucari
Affollato affuđđatu
Affondare affunnari
Agganciare Agganĝari
Aggiuncere Agghiunciri
Aggiustare Cunzari, Arrizzari (Z dolce); Rendere funzionante una cosa=Allatinari; Eliminare un ostacolo in un ingranaggio=Allicchittari.
Aggrappare agguantari; Aggrapparsi=Appiccicari
Aggravare Ncarcari
Aggrinzirsi Dovuto all'età o al tempo=Arrappari; Dovuto per calore e ustione=Arrapacchiarisi
Agguantare Anĝuantari, Aggarrari
Agitare A. un recipiente dove c'è un liquido=Zaccuariari; Agitarsi violentemente in punto di morte=Assaccari.
Aglio Agghia
Agnello Agneđđu
Ago Augghia
Agosto Austu
Agricoltore Viđđanu
Agrodolce Achiredduçi
Aiutare Aiutari
Aizzare A. i cani=Abbiari i cani.
Alba Arba
Albero Arvulu
Albicocca Pircocu
Alga Arica
Allacciare allazzari
Allattare Allattari, Nutřicari
Allevare Nutřicari
Allibito Ammammaluccutu
Allievo ađđevu
Allodola Calannaru
Allontanare Alluntanari, Arrassari
Allora Dunque=Allura, Annunca; A quei tempi=Tannu
Alloro Ađđauru
Allungare Allunĝari
Aloe Zabbara
Altalena Naca, Vacula-nzicula
Altezza Autizza
Alticcio Di umore A.=Arrabbiatizzu
Alto Autu
Altrimenti Masinnò
Altro autřu
Alzare Aisari; Jisari; Alzarsi=Aisarisi, Susìrisi, Sùsisi;
Amare Amari
Amaro Amaru; Amarognolo=Amarosticu; Frutto di sapore intenso=Salignu
Ambedue Tuttirui
Amico Amicu
Ammorbidire Arrimuđđari
Ammutolire Zittìrisi
Anca Anca; Ancutu, Ancacciutu= che ha grosse Anche
Anche Puru, Viremma
Ancora Ancora; (escl. e interr.: Di nuovo!)=Arrè(-ri)!
Andare jiri, Annari; a lonĝ'annari= A lungo andare
Andazzo Annazzu
Anello Aneđđu
Angolo Anĝulu (acuto), Agnuni (Tipo ... tra due pareti); Agnuniarisi=Nascondersi per angoli.
Angoscia Lastima
Anguria Miluni r'accua
Anima Arma
Animale Armalu; _Armalazzu; _Armaluzzu; _Armaleđđu.
Annegare Anniari
Anno Annu; Annuale=Annaloru; L'anno scorso=Oggellannu
Annodare Arruppari
Annusare Çariàri
Antipatico (Stomachevole)=Lanzatu
Ape Lapa
Appareggiare Appattari
Apparire Appàriri, Spuntari
Appello Appellu, Appeđđu
Appendere Appenniri, Appizzari; Appendersi=Appinnicarisi; Appeso=Appinnutu, Appizzatu, Mpisu
Appetito Pitittu
Appiccicare Appizzari, Nchiappari
Appioppare Acchiummari
Appisolarsi Appinnicarisi
Appoggiare Appuiari
Appozzare Appuzzari
Aprire Gràpiri, Rapiri
Approfittare Apprufittari; Utile illecito approfittando del ruolo= Manciugghia
Aragosta Lausta
Arancia Arancia, Partuallu
Aratro Aratu
Aria Aria; Anfa=Ondata di aria calda e bruciante; Afa=Atmosfera con aria calda e umida che impedisce la sudorazione e fa aumentare il calore corporeo;Ariari=Aprire porte e finestre in casa per far circolare aria fresca; Aria=Aja, spiazzo dove si spagliano e mondano legumi e grano dopo la raccolta; Aria fosca di tempesta= Ariu cubbu
Arido siccu; Aridu; il Pomodoro che cresce su suolo arido è ...= Siccagnu.
Armadio Armariu
Armare Armari; Armarsi di pazienza=Armarisi ri paçenzia
Armatore (Proprietario di nave)=Armaturi.
Armonia Armunia
Arnese Arnesi; Finimenti per governare il cavallo=Armiggi.
Aroma Aromu
Arpone Arpagghiuni; Gancio per aggrappare=Arpagghiu
Arrabbiarsi Arrabbiarisi; Arraggiari
Arrampicarsi Arrampicarisi
Arrancare Arrancari
Arrenare (navi) Ammurrari; trovarsi in un impedimento=Ammurrari
Arrivare Arrivari, Junciri; Raggiungere=Agghicari,
Arrogante Mafiusu
Arrostire Arrùstiri; Arrostire pesci (in padella+olio, aceto, origano)=Lardiari (Scurmi lardiati)
Arrotare Ammulari
Arrotondare Atturnari, Atturniari
Asciugare Asciucari; Asciugare il pavimento con un panno=Assuppiari
Ascoltare Ascutari
Asciugamano Tuagghia
Asciugare Levare acqua con straccio=Assuppiari
Asino Sceccu
Assaggiare Assazzari; Tastari
Assorbire Assuppari; Assorbire liquido con un panno=Assuppiari
Asparago Sparaçu; Pianta di asparago=Sparacogna
Aspro perché acerbo=Achiru; perché piccante=Arzenti; A. nel palato come zorba acerba=Zurbusu, Zurbignu
Assenso Assenzu
Asta Asta, Stanĝa; Asta per tenere sollevate corde da stendere o simili=Staccia
Attaccare Attaccari; Il fuoco che attacca ad ardere=Appigghiari; Attaccatello da malattia=Appigghiatu;Attaccapanni=Pèrcia
Attento! Accura!
Attestare sovrapporre due punte da unire=Ncapizzari
Attonito Alluccutu
Attorcigliare Nturciuniari
Auguri Auguri; Augurioso=Carinusu
Aumentare Aumintari
Automobile Machina
Autunno Autunnu
Avere Aviri; A te ti ho / Non ho paura di te / Sei in mio potere (modo di dire)= A tia t'aiu
Avidità Manciunaria
Avvallamento Abbađđamentu
Avvallare Abbađđari, Abbozzare=Abbađđunari
Avvampare Abbampari
Avveduto Spertu; A. sulle cose, sulle situazioni, per esperienza diretta=Scannaliatu;
Avvenire Succeriri
Avventare Abbintari; Il cane avventa il ladro=U cani abbenta u latřu
Avvermare Abbirmari
Avvezzare Ađđiccari
Avvicinare Avviçinari, abbiçinari; Abbiçina dumani=Vieni a casa mia domani.
Avvilirsi Abbilirisi; Avvilito=Abbilutu
Avvillanato Abbiđđanatu
Avvolgere Agghiummuniari
Azzeccare Nzirtari
Babbaleo Abbabbasunatu, Abbabbalutu
Baccelliere (sovrastante comunale) Baggilleri
Baccello Vaina
Bacchettare Bacchittiari; Bacchetta=Bacchetta
Bacchettone Bacchittuni
Baciamano Vasamanu
Baciare Vasari; Bacio=Vasuni; Bacio della mano=Vasata ri manu
Bacile Vaçili, Bagana
Badare Avir'accura; Bada bene!=Accura!
Badia Batia
Baffi Baffi, Mustazzu
Bagaglio Bagagghiu
Bagascia Baascia
Baggianata Baggianaria
Baglio Bagghiu
Bagnare Vagnari; Bagnare a mollo=Vagnari ammođđu
Bagnato. Vagnatu; Molto Bagnato=Vagnatu ammođđu, Assammaratu r'acqua
Bagno Bagnu; Bagnamento=Vagnatina
Balbettare Chicchiari
Balcone Barcuni
Ballare Abballari
Ballatoio Bađđaturi
Ballo Abballu
Bambagia Mattula
Bambino Picciriđđu; (Lattante)=Nutřicu
Bambola Pupiđđa
Banco Bancu; Bancone=Bancuni, Bancata
Banda (mus.) Banda
Banderuola Bannilora
Bandiera Bannera
Bandire (gridando) Abbanniari
Baracca Barracca
Baraonda Baraunna
Barattolo Buatta, Lanna
Barba Varva
Barbiere Varveri
Barca Varca
Barcollare Barculiari
Barile B. sopra aperto=Badaloccu; B. chiuso=Valliri
Bartolomeo Vartulu; Vartu(liđđu)[anche Pau(liđđu)]=Liđđu
Base Basi
Basilico Basiricò
Basso Vasciu; Bassofondo=Accua vascia
Bastare Abbastari
Basto Varda
Bastone Vastuni, Bastonare=Vastuniari; Bastonate=Vastunati, Lignati
Battaglia Battagghia
Battaglio Baccagghiu
Baule Baullu
Bava Vava
Bavero Bavaru
Bellezza Biđđizza
Bello Beđđu; Alla bell' e meglio=A bon' e bonè
Belva Fera
Benda Benna
Bendato Abbinnatu
Bene Beni
Benedetto Binirittu, Benedizione=Binirizioni
Beneficio Benifiçu, Offerta=Benifiziu
Bere Vìviri; Bere dalla bottiglia=Affunciari na buttigghia
Berretto Birritta
Bestia B. da lavoro=Vestia; B. selvatica o offensivo=Bestia
Bianco Biancu
Bicchiere Biccheri
Bicicletta Bicichetta
Bietola Gira
Biglietto Pizzinu; di Bus=Bigliettu
Bigliolo Bigghiolu
Bilancia Balanza
Binario Binariu
Binocolo Binoculu
Biondo Biunnu
birbante (alquanto ...) Birbanti; Alquanto B.=Birbantolu; B.-antaria; B.-antata; B .-antiscu; B.-antuni
Bisaccia Vèrtula
Bisbigliare Çuçuliari
Bisognare Abbisugnari
Bitorzolo Bozzu, Zimma
Bloccare Bloccare una corda che scorre=Attrantari.
Blocco di areneria per costruzione=Cantuni
Bocca Ucca, Mussu; fare una boccaccia escendo la lingua come sberleffo=Fari u Leccu
Boccale Bucali; B. di metallo=Cannata; Boccaglio=Vuccagghiu
Bocciare Abbucciari
Boccoli Arricciature dei capelli alle bambine=Caccialani.
Boccone Muccuni; Bocconi=Abbuccuni; cadere bocconi a terra=Cariri a facci abbuccuni; Bocconcino desiderato=Spiticchiu
Bolla (Piccola Bolla sulla pelle) Mpuđđa; (Grossa Bolla nella pelle)=Papula; Bollicine (d'acqua)=Bòđđari
Bollire Ugghiri; Schiuma del Bollore=Ugghiu
Borsa Urza; Borsa di strame=Coffa; Borsone=Bursuni
Botte Utti
Botte Lignati; Busse col bastone=Bardischi; Prendere botte=Abbuscari lignati.
Bottega Putia; Bottegaio=Putiaru
Botto Bottu; Bottone=Buttuni; sentire botti ripetuti in corpo=Buttiari
Bottone Buttuni; B. per tirare cassetti=Pumettu
Bozza Uzza
Bozzo Bozzu
Braccia Vrazza
Brace B. nel focolaio=Braçi; B. nel forno=Camiu
Braciere Cufuni
Brama Brama; Bramuria
Bramare Abbramari
Branchie Argi; Branchie del tonno=Třacchi
Branco (di amimali domestici), Armento=Armentu
Branda Branta
Brandelli (Ridurre a B-) Squartariari
Braveria Bravaria
Briglia Brigghia
Brina Jilata
Brocca Cuartara
Broccolo Brocculu; Broccoletto=Sparaçeđđa; Broccoletto selvatico=Cualeđđu
Brodo Broru
Broncio Funcia
Bruciacchiare sul fuoco=Abbruscari, B. panni, tessuti=Accarpari; Il bruciare del sole su superficie delicate o tessuti=Anfari.
Bruciare Abbruçari; puzza di buciato=Fetu r'abbruçatu; Bruciare (dolore tipo d'alcool)=Arzintiari; Bruciore=Arzintìu.
Bruciore Bruçuri
Bruno Scuru
Brutto Lariu
Buccia Scorcia
Buco Pirtusu; Bucare=Pirciari
Budello Uređđu; Pietanza con budella di agnello=Stigghiola
Bugia Minzogna
Bugiardo Minzugnaru
Buio Scuru
Buono Bonu
Burrasca Vento e pioggia=Burrasca; Burrasca di mare=Marrubbia
Burro Burru
Buscare Abbuscari, Vuscari
Bussare tuppuliari
Busta Busta
Buttare Jittari; Buttar giù a terra qlcs=Arrimazzari.
Puttana Buttana
Cacciare Jiri a caccia; Cacciar via=Assicutari
Cadere Càriri; perdere l'equilibrio=abbuccari;C. sbattendo per terra=Attummari; C. in un fossato, dirupo=Allavancarisi; L'atto di cadere per un intralcio ai piedi=Zuppicuni
Cafone Vastasu
Caglio Cuagghiu; Latte Cuagghiatu pronto per fare formaggio e ricotta=Cuagghiata.
Calare Calari
Calcagno Carcagnu; Colpo di calcagno=Carcagnata
Calcagnolo Base di poppa su cui poggia il timone=Carcagnolu
Calcare Ncarcari, Scafazzari
Calce Cuaçina; Fosso dove viene sciolta la calce viva=Cuaçinaru
Caldo Càuru; Spossatezza improvvisa dovuta al Caldo=Quarana; Caldo umido dell'afa spossante=Cuagghiumi.
Callo Cađđu
Calmare Ammanzari, Cuitari; Calmo=Cuetu
Calmarsi carmarisi, accuitarisi; (del vento o mare)=Abbonazzari;
Calpestare Scapisari
Calunnie Miçidi
Calza Cuasetta; calzare=Cuasari; Impostare per bene dentro un recipiente=Cuasari; Persona di solidi principi=Cuasata.
Calzolaio Scarparu
Calzoni Càusi
Cambiare Canciari
Cameriere Cammareri
Camicia Cammisa; C.-ola=Blusa
Camminare Caminari;Camminare con difficolta su via scoscesa=Appiricari
Campagna Campagna
Canale canali; per innaffiare i campi=Saia
Cancello Cancellu; Canc. di ferro battuto=Rara
Candela Cannila
Cane Cani
Canestro Cannistřu
Canna Canna; Cannizzu=Grande contenitore in canna battuta per il frumento
Cannolo (dolce sicil.) Cannolu; Tubo di Fontana=Cannolu
Canzonare Cutuliari
Cantare Cantari
Capace Essere Capace=Afirarisi; Io sono capace=Iu m'afiru
Capanna Pagghiaru
Capello Capiđđu; centro dei capelli al sommo del capo=Chirchiriđđu; Farsi (aggiustare) i capelli=Farisi a toletta (Toilette)
Capire Capìri
Capitombolo Cazzicatummulu
Capociurma Ràisi
Capogiro Giulìu
Capperi Chiappara
Cappio Chiaccu; Essere preso nel Cappio (anche allegorico)=Acchiaccari
Capra Crapa; Capretto=Çaraveđđu
Capriccio (voglia di qualcosa)=sfiziu
Caraffa Cannata
Carbone Carvuni; Incavo che contiene il carbon cock acceso per il fabbro=Forgia
Carciofo Carcocciula
Cardo Carduni=Pianta del carciofo
Carezza Carizza
Carino Çianinu; Carineria (Per ingannare)=Buttanesimu
Carne Carni
Caricare Carricari
Carico Carricu
Carne Carni
Caro( di prezzo) Caru; Esoso=Caravvgghiaru
Tappeto Tappitu;Tappeto artigianale siciliano=Carpita
Carro Carrettu; Attaccare il mulo o cavallo al carro=Mpajari
Carrozziere Carruzzeri
Carta Carta; Una certa quantità di merce avvolta nella carta=Cartata; Cartata ri cauru=Improvviso colpo di calore.
Carte (da gioco) Carti
Cartone Cartuni
La Casa=A Casa
  • Il muro=U muru; I muri=I mura
  • Le fondamenta=L'appiramenti
  • L'intonaco=U ntonacu
  • il pavimento=U mmarunatu
  • Il tetto=U tettu; I tetti=I tetti / tettura
  • Il terrazzo=L'astřacu
  • Il corridoio=U corridoiu
  • La scala=A scala; Le scale=I scali
  • Lo scalino=U scaluni; Gli scalini=I scaluna
  • La porta=A porta; Le porte=I porti
  • La finestra=A finestřa; le finestre=I finestři
Caseggiato Agricolo Bagghiu
Cassa Cascia
Cassettu Casciuni
Castigare Castiari
Cattivo Tintu, C. Tempo=Malu tempu
Cautela Quatela; Cautelare=Quatilari
Cavalletto Cavallittu
Cavallo Cavađđu
Cavolo Brocculu
Cazzuola Cazzola
Ceci Çiçiri; Ceci abbrustoliti=Càlia
Cedro Çitřu, Pirittuni
Centro Çentřu; Fare centro=Nzirtari
Cera Çira
Cercare Çircari
Certo (certamente) Çertu
Cervello Çiriveđđu; Çirignoccula=Cervello di chi è ingegnoso(scherz.)
Cespo Di insalata, erbacea=Třoffa
Cesta Per uso domestico=Çesta
Cesto Per lavoro=Carteđđa
Cesta Carteđđa;(morbida)=Coffa; Cestino=Panaru;Cestino per formare il formaggio, la Ricotta=Fasceđđa;
Cetriolo Çitřolu
Che Pronome=Chi; Congiunzione=Ca
Chi (pron.) Cui
Chiamare chiamari
Chiave Chiavi
Chicco Cocciu
Chiedere Addumannari, Spiari
Chinato Calatu
Chioccia Çocca; diventar C.=acciuccari
Chiocciola Babbaluçu
Chiodo Chiovu; Inchiodare=Nchiuvari;
Chiudere Chiuriri; Chiudere con particolare attenzione e rinforzi=Attangari.
Chiunque Cuegghiè
Ciambella (di pane) Cuđđùra; Ciambellina natalizia (dolce)=Sfincia
Cibare Çivari
Cibo Çivu (l'interno o il sommo utile di una pianta, di qualcosa)
Cicoria Çicoria
Cieco Orvu; Accecare=Annurvari
Ciglio Gigghiu
Ciliegia Çirasa
Cimare Accimari
Cimice Çimiçi
Cinghia Çinĝa, Curria
Ciottolo Giaca
Cipolla Çipuđđa
Circondare Atturniari
Cisterna Jisterna
Ciuffo Çuffu
Cliente Clienti; Cliente abituale=Parruccianu
Coccolone (Semplicione)=Gnucculuni; Andare in giro ad ascoltare e credendo a tutti=Gnucculiari (Ammuccari gnocculi); Coccolato=Ammizzigghiatu
Coda Cura
Coinvolto C. in qlcs=Mpiricatu
Cogliere Cogghiri
Coito Ficcata; Coitare=Ficcari
Collera (dispiacere)=Collira; (Rabbia)=Raggia
Collo Cođđu; Collare=Cuđđaru
Colomba Palumma
Colpire C. nel segno (anche indovinare)=Nzirtari; Colpire Giusto=Azziccari; C. a pugni=Abbuđđari
Coltello Cuteđđu
Coltivare (La terra)=Laurari: Campo dissodato=Lauratu
Comandare Cumannari
Comando Cumannu
Combattere Cummattiri
Combinare Cumminari
Combriccola Giora
Come Comu
Comodo Commiru; Trovarsi comodo nonostante la situazione, la penuria=Accummirari
Compagnia Cumpagnia
Comparare Appattari
Comparire Cumpàriri
Compiacersi di qlcs=Priarisi Cumpàriri
Complimente Cumplimenti; C. a modo di sfottò=Schinneçi
Comprare Accattari
Con Cu
Concime Cuncimi; Concime stallatico fresco=Fumeri; Concime maturo=Cuncimi apparutu
Concittadino Paisanu
Condimento Conza
Condire Cunzari
Condurre Cunnuçiri
Confondere Cunfunniri
Coniglio Cunigghiu; Piccoli di coniglio=Carmuçi
Conio Cugnu
Conoscere Canusciri
Conservare Sarvari
Consiglio Cunzigghiu
Consumare Cunzumari, Sfardari
Contadino Viđđanu
Contare Cuntari
Continuare Cuntinuari
Convegno Cuncùmiu
Convenire Cummèniri
Convento Cunmentu
Convincere Cumminciri
Coperchio Cuèrchiu
Coperta Cuperta; Coperta da viaggio=Sciallu; Copriletto=Manta;Cutřa; Coperta artigianale=Carpita
Copertura completa di Qlcs. Carpa; Carpata ri cauru=Improvviso colpo di calore per tutto il corpo.
Coppola Coppula
Coprire Accummigghiari; Coprire di tutto punto=Accuppunari
Coricarsi Curcàrisi
Corna Corna
Cornuto Curnutu
Corrente Currenti
Correre Curriri; (scherzoso)=Třippiari; Andar veloce=Tacchiari
Corrucciato Ncuttumatu
Cortile Di casa=Curtigghiu; Grande cortile di campagna=Bagghiu
Corto Curtu
Cosa Cosa; Che Cosa=Soccu
Cosca (interno del Carciofo) Cosca
Coscia Coscia
Coscienza Cuscenza
Così (In questo modo)=Accussì; (In quel modo)=Accuđđì
Costare Custari
Costringere Acchiaccari
Costruire Custřuiri
Cotone Cuttuni
Covone di grano=Gregna
Credere Cririri; Vendere a credenza=Vinniri a crirenza=si ha il ricavato della vendita appena possibile
Crescere Crisciri
Croccante Dolce natalizio=Cubbaita
Croce Cruçi
Crosta Crusta
Crusca Canigghia
Cucchiaio Cucchiaru
Cùccia Aggiuccu (anche umano)
Cucciolo d'Uomo=Nutřicu
  • Cucciolo di cavalla, di Asina=Putřu
  • Cucciolo di Gatta=Attuçu.
  • Cucciolo di Cane=Cagnolu.
  • Cucciolo di coniglio=Carmuçu.
  • Cucciolo di Gallina=Puđđiçinu.
> )
Cucina Cuçina
Cucire Cùsiri; Cucitura costoluta=Custura
Cueto Cuetu;
Cugino Cuçinu
Cullare Annacari; Culla=Naca
Cumulo Munzeđđu, Muntarozzu
Cuneo Cugnu
Cuocere Coçiri; di facile cottura=Cuçivuli
Cuoio Coriu
Cuore Cori
Cura Cura
Curioso Curiusu(anche strano); Cusiritusu
Cuscino Cuscinu
Custodire Vardari; Custode=Vardia
Da (prep.) Ri/Di
Dabbasso Abbasciu
Dadi Dati
Daffare Chiffari
Danno Dannu
Dare Rari
Datteri Đattuli
Davanti Ravanzi
Davvero Abberu, Avveru
Debole Debbuli, Fraccu
Decidere Diçidiri
Decorare (con disegni arabeschi)=Rabbiscari
Deficiente Defiçenti
Degno Dignu
Denaro Rinari, Picciuli
Denso Cuagghiatu; Addensarsi=Cuagghiari; Latte Cuagghiatu pronto per fare formaggio e ricotta=Cuagghiata.
Dente Renti; Denti forti=Scagghi; Dente canino=Scagghiuni
Dentro Rintřa
Desiderare Addisiari
Desiderio Disiu, Agguriu.
Destinari Distinari
Destino Distinu
Dettare Dittari
Di (prep.) Ri
Diavolo Riavulu
Dieci Reçi; Diecina=Riçina
Differente Differenti
Diligente Abbadatu
Dio Diu
Dipingere Pittari
Dire Riri; Ma che dici mai!= Unca!
Diritto Dirittu
Dirupo Lavanca
Disabituare levare l'abitudine ad essere Liccu:Sdilliccari.
Disagio Disaggiu
Disamore Disamuri
Discorso Riscursu
Disgusto Sustu
Disimpegnarsi Allibbirtarisi
Disonorato Sdisanuratu; A cui è stato troncato l'orgoglio da gallo=Sgallittatu
Disonore Disonuri
Disordinare Mpirugghiari
Dispetto Scattusaria; Dispetto che disonora=Nichea, Megghiu corna ca niché.
Dispiacere rispiaçiri
Disputa Sciarra
Dissipato Attřivitu
Distendersi Stinnigghiarisi
Disturbare Scuncicari; Nun scuncicari u cani chi dormi; Chi viene a disturbare una situazione tranquilla=Sconzajocu.
Dito Jiritu; Ditale=Jiritali
Divampare Abbampari
Diverso Diversu
Divertirsi Addivèrtisi, Addivirtìrisi; Sbiarisi
Divino Divinu
Dolce Ruçi; Dolci=Cosaruçi: Dolcetti di pasta intrecciata=Cuđđuređđi
Dolore Duluri
Domani Rumani; Domanisera=Rumanassira
Domandare Dumannari; Domanda=Dumanna
Donare Rari
Dondolare Annacari
Donna Fimmina; Donnaiolo=Fimminaru
Donnola (Anim.) Bađđottula
Dopo Poi, Dopu, Apprssu
Dopodomani Dopurumani
Doppio Doppiu
Dormire Ròrmiri; Bamb.=Fari abbobbò
Dossu Muntarozzu
Dottore Dutturi
Dove Unni; da Dove=Runni
Dovere Duviri
Drizzare Arrizzari (Z aspra); Attisari
Due Rui
Dunque Annunca
Durare Rurari
Ebollizione Ugghiu
Ebreo (usuraio) Ebbreu
Eco Ecu
Edificio Fabricatu
Elegante Eleganti, Allicchittatu
Eleggere Eliggiri
Eletto Elettu
Enfiato Abbifaratu
Enorme Enormi
Entrare třàsiri; Entrata=Třasuta; Entrata della casa=Ntřata
Eppure Eppuru
Erba Erva; Mucchio di erba= fratta
Ergastolo Ergastulu
Errare Sgarrare
Errore Erruri
Eruttare Eruttari
Esattezza Esattizza
Esattore Esatturi
Esca Isca
Esempio Esempiu
Esequie Esecuii
esercizio eserciziu
Esibire Esibbiri
Esigere esiggiri
Esilio Esiliu
Esistere Asistiri
Esoso (Commerciante ...) Caravigghiaru
Espletare Spirugghiari
Esplosione Esplosioni
Esporre Risponiri
Espresso Espressu
Esprimere Esprimiri
Essere Essiri
Estate Estati
Estenuato Asciruccatu
Estinguere Estinĝuiri
Estinzione Estinzioni
Esteso Estisu
Estraneo Střaniu
Estratto E. di Pomidoro=Střattu
Età Età
Etichetta Etichetta
Fabbrica Fabbrica; Fabbricare=Fabbricari
Fabbro Firraru
Facchino Facchinu
Faccia Facci; Faccia di convenienza=Facci lavata
Facile Façili; Facilmente=Façili
Fagiolo Fasolu
Fagotto Fagottu, Třuscia
Falce Fauçi
Falegname Falignami, Mastřu r'ascia=Mastřurascia
Fallire Falliri; Fallito=Fallutu;Fallimento Fallimentu
Falce Fauçi
Falso Fausu, Facciolu
Fama Fama
Fame Fami; Dolore per la fame=Rica; Affamato=Allupatu
Famiglia Famigghia
Famoso Famusu
Fanale Fanali
Fanatico Fanaticu, Baggianu
Fango Fanĝu; Fanghiglia=Limarra
Fannullone Schiffaratu
Fantasia Fantasia
Fantasma Malummira
Fardello Třuscia
Fare Fari; Avere a che fare=Cummattiri
Farina Farina
Farmacia farmaçia
Fascia Fascia; Fasciare=Fasciari; Fascio=Fasciu
Fastidio Fastiddiu, Mpacciu; Infastidirsi=Ncuitarisi, Siđđiarisi
Fatto Fattu; Fatterello=Fattaređđu
Fava Fava
Favola Cuntu
Favore Fauri
Fazzoletto Fazzoletto
Febbraio Frivaru
Febbre Frevi
Feccia Fezza (del mosto d'uva); feccia dell'olio d'oliva=Murga
Fegato Ficatu
Felice Filiçi
Femmina Fimmina
Fendere (con un colpo) Çaccari; Fenditura=Çaccatina; Fessura=Çaccazza
Ferla Fella=Pianta il cui fusto dal midollo spugnoso, leggero ma rigido, si usava in campagna.
Fermare Firmare
Feroce (Inferocito)=Nĝarmalutu; Jittari fumu de naschi.
Ferro Ferru
Fesso Fissa; Fesseria=Fissaria
Festa festa
Fetente Fiteneti
Fetta Feđđa
Fiamma Vampa, Fiammata=vampata
Fianco Çancu
Fiato Çatu
Fico Ficu
Ficodindia Ficurinnia; F. prodotti tardivi=Bastarduna
Fidanzata Zita
Fiducia Firuça
Fiele Feli
Fieno Fenu
Fiera Fera
Figlio Figghiu; Figlioccio=Figghiozzu; Figliare=Figghiari
Figura Fiura; Figurare=Fiurari
Film Firmi
Filo Filu
Fine Fini; Finire=Finiri
Finestra Finestřa
Fingere Fari finta ri nenti
Finire Venir meno=Accabbari; Portare a termine=Finiri; Andare a finire=Scuppari (iu Scoppu)
Fino Finu
Finocchio Finocchio
Finzione Facciularia
Fiocco Giummu
Fiore Çuri
Firma Firma; Firmare=Firmari
Fitto Nfutu
Fiume Çiumi
Focaccia Vasteđđa
Foce Foggia, Forgia;
Focolaio Cufularu
Foglia Pàmpina
Foglio Fogghiu
Fogna Viđđaca
Folla Fuđđa
Folle Fođđi
Folto Nfutu
Fondo Funnu
Fondamenta Appiramenti
Fonte Funtana; sorgente=Surgiva; Fontana per abbeverare gli animali =Abbiviratura; Fonte di beneficio=Minneđđa
Forare Pirciari; Foro=Pirtusu
Forbici Forfiça
Forcina Furcina
Forchetta Furchetta; Burcetta
Forcone Furcuni
Forfora Canigghiola
Forma Furma, Arbu; adattare alla forma originale=Nĝarbari
Formaggio Tumazzu
Formica Furmicula
Forte Forti
Fortuna Furtuna; Fortunato=Furtunatu
Foruncolo Canfugghiu, Cravunchiu
Forza Forza; Forzuto=Furzutu
Fossa Fossa; Fosso=Fossu
Fottere Futtiri
Fradicio Frariçu, Purritu
Fragola Fraula
Frastuono Caçara
Fratello Frati
Frattaglie Cuarumi
Freddo Friddu
Fregare Fottere; Fregatura=Futtuta
Fremito Avere un fremito= Arrizzari (Z aspra)
Fresco Friscu
Fretta Prescia
Friggere frijiri
Frittata Frittata; Frittata rivoltata a forma di pesce=Piscirovu; Frittelle di ceci=Panelli
Fronzoli ... nel senso allegorico. Senza tanti F., senzate scuse=Senza Nicchhi e Nacchi
Fronte Frunti
Frottole Raccontar frottole=Nchiappuliari
Frusta Con lo schiocco=Zotta; Di rametto d'ulivo=Viria; Di nerbo di maiale= Nervu
Frustare Zuttiari
Frutta Frutta, Levare i frutti per rinforzare la pianta=Scuzzulari.
Fucile Scupetta; Fucile a canne mozze=Lupara; Munizione per Lupi=Lupara
Fucina Forgia
Fuggire Fùiri: Fuga d'amore=Fuitina
Fulcro Pernu; Parte dura della verdura=Tađđu
Fumare Fumari; Fumo=Fumu
Fungo Funcia
Furbo Spertu
Fuoco Focu; Fuoco di legna a scaldare il forno=Camiari
Fuori Fora
Galantuomo Valantomu
Galla (venire a...) Assummari; Galleggiare=Stari a Galla.
Gallo Ađđu; Gallina=Ađđina
Gamba Amma
Gambero Ammaru
Gancio Ganciu; Corcu; Gancio per abiti=Appizzarrobbi;Gancio per accostare=Affa; Ncurciari=agganciare, Raggiungere qualcuno
Garbuglio Ntřugghiu; Lassari i cosi ntřugghiu=Lasciare ingarbugliata o non portata a termine una situazione
Garofano Arofalu
Garretto Nervatura dietro il calcagno=Carcagnolu
Gassa (Nodo marinaro a Gassa)=Assa
Gatto Attu; Gattini=Attuçi; Buco nelle porte per il passaggio dei gatti=Attaloru
Gazzosa Azzusa
Gelare Gilari; Gelato=Gelatu; Gelata=Jilata.
Geloni Rosuli
Geloso Gilusu
Gelso Çeusu
Gelsomino Gersuminu
Gennaio jinnaru
Gente Genti
Gesso jissu
Gettare Jittari; Jiccari (Va jeccati a mari); gettata di cemento=Jittat''i çimentu
Getto Frùsciu; Getto d'acqua=Frùsciu r'accua
Ghianda Ghiannara
Ghiotto Liccu
Giacca (Da uomo)=Bunaca (arc.)
Giaciglio Jazzu
Giacomo Jacu
Giallo Giannu
Giara Grande G- come dispensa=Giarra; Piccola G- da cucina=Burnia; Piccola G- caratteristica per l'acqua da bere=Bummulu
Ginestra Alastřa
Ginocchio Rinocchiu; Inginocchiarsi=Addinucchiarisi; Stare/mettersi in Ginocchio=Agginucchiuni
Gioco Jocu; Giocare=Jucari; Giocatore=Jucaturi; Giocoso=jucaloru; Giocata=Jucata; giocherellone=Juculanu
Gioia Preu; Che gioia incontrarti!=Chi preu ncuntřariti!; ma anche sardonico: Chi preu!
Giorno Jornu; Far Giorno=Agghiurnari; Giornata=Jurnata; Giornaliere=jurnaloru, Jurnataru; Appena giorno, Alba=Jorniçeđđu
Giovane Juvini; Giovanotto=Picciottu
Giovare Juvari
Giovenco Juèncu
Girare Girari, Firriari; Gironzolare=Tampasiari
Giro Giru, Firriu; Prendere in giro=Cutuliari, Třizziari
Giù Jusu, Dabbasso=Abbasciu
Giudice Juriçi
Giudizioso Giuriziusu, Abbirsatu
Giuggiole Nzinzuli
Giugno Giugnu
Giumenta Jimenta
Giunco Juncu
Giungere Junciri; Giuntura=Juntura
Giunta Quantità a mani giunte aperte= Junta
Giuntura di legno Per inchiodare due tavole adiacenti=Lapazza
Giurare Giurari; Giuramento=Giuramentu; Giudice=Juriçi
Giusto Giustu; Nel senso (verso) Giusto=Abbersu
Gnocco, tipo di pasta Gnocculi busiati, Gnocculi cavati; Modo fam. e confidenziale di chiamare qualcuno=Gnocculu meu.
Gnocchettini di semola=Frascatuli
Gobba Jimmu; Gobbo=Jimmurutu
Godere Scialari
Goffo Abbaccarunatu
Gola Cannarozzu
Golosità Manciunaria
Goloso Manciuni, Liccu
Gomito Uvitu
Gomitolo Ghiommaru
Gomma Umma
Gonfiare Aunciari qlcs; Gonfiore=Aunciumi; Gonfio=Unciu; gonfio di freddo=Abbufaratu;  Ti gonfio di botte=T' Abbuffu di lignati; Abbuffari, intr.
Gracile Niçilu: si dice di un ragazzo di costituzione gracile, ma il significato va rafforzando: Anniçatu: chi dopo unno sforzo, una corsa rimane indebolito e sfiatato; Anniçaçatu: chi rimane debilitato dall'inedia e dalla scarsezza.
Gradevole (simpatico) Çaninu
Graffiare Çunnari
Grande Ranni
Grano Furmentu; Granaio della famiglia=Cannizzu; Grano lesso=Cuccìa
Granturco Ranuni; Furmintuni
Grappolo Rappa
Graspo Rappugghia
Grassoccio Bàccaru
Grassone Baccaruni
Grata Rara
Graticola Rarigghia
Grattugia Rattalora
Grembiule Falari
Gridare Uçiari;gridare da far stancare i polmoni=Appurmunarisi
Grigliare Abbraçiare
Grillo Ariđđu;(Uva)=Grillu
Gronco (pesce) Runcu
Grosso Rossu
Groviglio Parda; Aggrovigliare=Mpardari
Gruppo Gruppo di persone=Gruppu; Compagni di gioco, perditempo=Giora
Guadagnare Varagnari, Abbuscari, Vuscari
Guaio Guaiu
Guaina Vaina
Guanti Nĝuanti
Guardare Taliari, Vardari; Guardia=Vardia; Guardare attentamente con occhi socchiusi= Ammicciari.
Guastare Vastari, Scunzari; Scunzajocu=Chi in un gioco non rispetta le regole e fa trambusto
Guazzare Rumore dei liquidi in un recipiente=Baccariari
Gusto Gustu, Sapuri; Gustoso=Sapuritu
Ieri Aèri; L'altro ieri=Avanteri; alcuni giorni fa=Avantirazzu
Ignorante Gnuranti; Gnognu, Gnorri: Fa u gnorri p'unn pacari u daziu
Imbellire (farsi bello; far diventar bello) Abbiđđiri
Imbiancare Mbiancari, Abbianchiari
Imbracatura Vraca; Ma anche calzoni o simili= I Vrachi
Imbrattare Allurdari, Nchiappari
Imbrogliare Mmrugghiari; Mmrogghi=Imbrogli, Difficoltà finanziarie
Imbronciato Affunciatu
Immergere (mettere qlcs sottacqua, ... nel brodo)=Ammugghiari; Spingere sott'acqua=Appuzzari
Immeggersi (Tuffarsi in acqua)=Abbuđđari
Immobile (per la fatica) Acchiancatu
Immondizia Munnizza
Impaccio Mpacciu; Impacciato=Ntamatu
Impallidire Gianniari
Impanare Mpanari
Imparare Mparari
Impastare Mpastari, Impastare la farina per fare il pane=Scaniari
Impertinente Bardascia
Impiastrare Nfrinzari;con qlcs di appiccioso=Nchiappari,
Impiccare Mpiccari
Impiombare Nchiummari;(dopo aver mangiato qualcosa di pesante)=Mi nchiummau nto stommacu.
Imporre Cumannari
Imporsi con tracotanza Ađđariari (da Gallo)
Importante Mpurtanti
Impostato (Pers. di mole robusta) Mpustatu
Imprecazione Gastima, Santiuni
Improvviso Mprovisu; All'improvviso=Tuttunzemmula
Imputridire Mpurrìri
Incagliare ncagghiari
Inciampare Třuppicari
Incidere Ntaccari
Incivile Abbastasatu
Incuria Lagnusia; Trattare con incuria=Sminnittiari; Chi si comporta con incuria=Lagnusu, Sminnittiatu ri menti.
Incurvare Abbađđari
Indaffarato-1 Essere impegnato in occupazioni di poco conto=Murritiari
Indaffarato-2 Impegnato in occupazioni che non danno tregua=Nchiffaratu
Indeciso (essere …) Bannuliari
Indignato Ncuttumatu
Indisposizione a fare qualcosa Sustu
Indovinare Abbisari; (Centrare)=Nzirtari
Indovinello Abbisu
Indugiare Bazzachiari
Industrioso Nnustřiusu, Arceri
Inferriata Nfirriata, Rara
infievolito Accapunatu
Infilzare Azziccari
infossare Urricari
infossarsi Del tetto o manto stradale, ecc.=Abbađđarisi
Ingegnarsi Per risolvere una situazione=Střummintiari
Inghiottire (ingoiare)=Agghiùttiri
Inguine Nginagghia
Innaffiare Abbivirari; I. con spruzzo=Arrusciari
Innaffiatoio Abbiviraturi
Innescare (Anche l'esca nell'amo)=Anniscari;
Inquietudine Basca
Insalata Nzalata
Inseguire Assicutari
Inserire nfilari; I- per chiudere=Attuppari
Insetto Parpagghiuni=Farfalla notturna attirata dalla luce; Zappagghiuni=Moscone notturno che ronza e succhia sangue; (Insetto delle fave secche)=Papuzzana
Insieme Nzemmula; Mettere insieme (ricavare)=Accucchiari
Insipido Reviu; Momenti di atteggiamento insulso e scontroso=Revia
Intestardirsi Accrastari
Intingere Ammugghiari (pane nel brodo, Qlcs in un liquido)
Intonacare Ntunacari;
Intorno Nturnu
Intristire Accapunari, Arripuđđiri; Arracchiari, Raggomitolato pauroso=Arracciatu
Intrugliare Ntřugghiari, Nchiappuliari
Invano (Inutilmente)=Ammatula
Inverno Nmernu; invernata=Mmirnata
Invidia Nmiria
Involto involucro di panni=Třuscia; Di carta=Cartasu
Inzuppare Abbagnari;
Inzuppato Assuppatu;Assammaratu; Inzuppato d' acqua; ... di olio= Assammaratu r'acqua; ... r'ogghiu, ecc)
Io Iu, Eu, Jo
Ipocrita Facciolu
Irritazione verso qualcosa Sustu
Iscriversi Scrivìrisi
Đà; di là=Ađđabbanna; (raff.)=Đani
Laccio Lazzu
Lacrima Larma; Cu larm'a l'occhi=Trasfigurato per l'emozione, la rabbia, ecc.
Ladro Latřu
Lamento Lamentu, Lagna, Lastima; L- con imprecazioni=Lastimiari; L. in modo tedioso=Runĝuliarisi
Lampo Lampu;Lampeggiare=Lampiari; apparire qua e là come un lampo, senza scopo=Lampiari
Lana Lana
Largo Largu
Lasciare Lassari
Lastra (di pietra, marmo)=Balata
Lastricare Abbalatari
Lastrico Balatatu
Lato Latu (Geometr.); Banna; Cantu; all'altro lato=Ađđabbanna; Mettilo di lato, via=Posalu nta na cantunera.
Latta Lanna
Latte Latti; Lattante=Nutřicu
Lattuga Lattuca, Nzalata
Lavare Lavari; Lavandaia=Lavannara; Lavatoio=Lavatoriu
Lavoro Třavagghiu; Lavorare=Třavagghiari
Leccare Liccari;Leccarsi le dita=Pillicchiarisi i jirita.  
Legare Attaccari, Liari; Legaccio (con fibra di Agave)=Liana
Leggere Leggiri; Leggio=Liggiu
Leggero Lèggiu
Legno Lignu; Legna=Ligna; Striscia di L- da inchodare=Lapazza (Allapazzari)
Lei femm.=Iđđa; Rispetto: Lei ha ragione=Ossia havi řaggiuni; Saluti a Lei= Assa binirica.
Lentamente Araçu, Catàmmaru-catammaru
Lenticchia Linticchia
Lento Lentu
Lepre Leppiru
Lesina Lisina
Letame Fumeri
Letto Lettu; Cunzari u lettu=Rifare il letto
Levare Livari
Vicino a chi ascolta=Đocu; Lontano=Đà
Libero Libbiru; Meccanismo liberato=Allicchittatu, Allatinatu; Qlcn libero, senza intenti=Smannu; Liberare qlcs, una corda per farla scorrere=Dari nmannu.
Libro Libbru
Limone Limiuni, Limuni
Lingua Linĝua; Rispondere con 'lingua lunga'=Linĝuiari
Liscio Lisciu, Chianu
Litigio Sciarra; Litigare=Sciarriarisi
Lombrico Casentaru
Lontano (agg.)=Luntanu; (avv.)=Arrassu; Stammi lontano!=Stammi arrassu!
Lordare (sporcare)=Allurdari; Lordume incrostato=Řaddu
Loro, Essi Iđđi
Luce Luçi(elettrica), Lustřu(Naturale); Lucerna=Cannila; Luce fioca=Luçi micciusa
Luglio Lugliu, Giugnittu
Lui Iđđu
Lumaca Babbaluçu; Crastuni; (opercolata)=Attuppateđđu; (libera)=Scazziđđu
Lume Lumi; Al lumicino=Picchiusu
Luna Luna
Lungo Lonĝu
Luogo Locu
Ma Ma
Macchina Machina
Macellaio Uccèri
Macelleria Carnizzeria, Uccirìa
Madia Maiđđa
Madre Matři
Mafia Mafia; Mafioso=Mafiusu
Magazzino Malasenu
Maglia Magghia; Maglione=Magghiuni
Magro Machiru, Siccu
Mai Mai
Mais Furmintuni, Granuni
Malacreanza Malacrianza; Vastasata
Malato Malatu; Malanno=Malannu
Maledizione Gastima; Malirizioni; Maledire=Lastimiari
Malignare Cutuliari
Malleolo Ossupizziđđu
Maltempo Malutempu
Mammella Minna
Manata (sulla guancia) forte=masciđđata; d'avvertimento=Boffa; Forte manrovescio=Anĝatuna
Mancare Mancari
Mandare Mannari
Mandorla Mennula; Mennula muđđisa=Mandorla mollese, qualità che si schiaccia coi denti
Mangiare Manciari; M. a più non posso=Pistiari
Mangiatoia Manciatura
Mano Manu; Manovale=Manuvali; Una quantità presa con le mani a coppa=Na junta
Manovrare Manuvrari
Mantello (di lana grezza) Barracanu
Mantenere Mantèniri; Persona inetta ma ben 'mantenuta'=Pacchianella
Marcire Mpurriri; Marcio=Frariçu, Purritu; Marciume=Frariçumi
Mare Mari
Marito Maritu; Maritare=Maritari
Maroso Marusu
Martedì Màrtiri, Martirirìa
Martello Marteđđu
Marzo Marzu
Maschio Masculu
Matita Làbbisi
Mattino Matina; Mattinata=Matinata
Mattone Maruni
Mediatore Mizzanu, Paçeri
Mediocre Oggetto o azione di qualità mediocre=Abbonè-Abbonè
Melanzana Milinciana
Melone Miluni, Muluni
Membro (virile) Bacara, Minchia
Meno Menu
Mento Varvarozzu, Anĝularu
Mercato Mircatu; A buon mercato=Mircatu
Mercoledì Mèrcuri, Mercurirìa
Mescolare Arriminari; Mescolare le carte=Ammiscari i carti Ammiscari
Mese Misi
Messa Missa
Mestolo Cuppinu
Mettere Mettiri
Mezzo Mezzu; Mezzogiorno=Mezzujornu; Mezzanotte=Mezzanotti
Milza Meusa
Minuto Minutu
Mischiare Mmiscari
Midollo Miruđđa
Minacciare Amminazzari
Misura Per liquidi=Cafisu; Per Granaglie=Munneđđu, Dicalatřu; per pesi=Statia
Modo Manera; Versu. Non c'è modo di ...=Nun c'è versu di ...; In un certo qual modo= A senzu.
Moglie Mugghieri
Molare (dente) Anĝa
Molle Mođđu; Ammorbidire=Ammuđđiri
Mollica Muđđica
Mondezzaio Munnizzaru; per stallatico=Fummazzaru
Mondo Munnu
Monelleria Matascina
Montare (a cavallo) Carvacari, Accravaccari
Montagna Muntagna; Montagnetta=Muntarozzu
Monte Munti
Montone Crastu
Morchia Murga
Mordere Muzzicari; Morso=Muzzicuni
Morìre Mòriri, Murìrì; Morto=Mortu
Morsicare Muzzicari
Mosca Musca
Mosto Mustu
Moto Motu; Moto(2)=Motoçicletta; Motore=Muturi
Mucchio Munzeđđu
Mulo Mulu; Mulattiere=Vardunaru, Vurdunaru
Mungere Munciri
Municipio Muniçipiu;
Muovere Moviri; Muoversi=Arriminarisi, Muvìrisi
Muro Muru
Muratore Muraturi
Muschio Lippu; Rendere viscido, sporco=Allippari
Muso Mussu, Funcia
Mutande Mutanni
Muto Mutu
Nascondere Ammucciari; di nascosto=Ammucciuni; Gioco a nascondiglio=Ammucciaređđu; Nascondersi fra erbe e rami=Nfrattarisi
Neanche Mancu
Negozio Putia
Nemmeno Mancu
Narici Naschi
Nascere Nasciri
Naso Nasu, Nasca
Nausea Sustu
Nebbia Negghia
Negozio Nioziu; Putia; Negoziante di stoffe=Panneri
Nero Niuru
Nessuno Nuđđu
Nettare Annittari
Neve Nivi
Niente Nenti
Nipote Niputi
No No
Noccole Colpetti di Noccole sulla testa per castigo o rimprovero=Pignateđđi
Noce Nuçi
Nodo Ruppu
Noi Nuathri, Niautři
Nominare Ammintuari
Nonno Nonnu, Nannu
Notaio Nutaru
Notte Notti
Nubi Scure Niurumi
Nudo Nuru
Nulla Nenti; Uomo buono a nulla=Abbromu (mar.)
Numero Nummaru,
Nuora Nora
Nuotare Natari
Nuovo Novu
Obbediente Obbidenti
Oca Oca
Occhio Occhiu; Occhiello (Asola)=Acchettu
occupare Occupari
Odiare Odiari; Odio=Odiu
Odorare Çariari
Odore Profumo, buon odore=Çauru; Cattivo odore=Fetu; Cattivo odore da recipiente impregnato (anche stanza)=Tanfu
Offendere Affènniri
Ognuno Ognunu
Olio Ogghiu
Oliva Aliva; Oliva matura che si può mangiare=Passuluni
Ombellico Biđđicu; Sbellicarsi=Sbiđđicarisi
Ombra Ummara
Onda Onta
Onore Onuri
Onta Disonuri
Opera Opira; Monellerie di Ragazzini=Opira
Operare impegnarsi in piccoli lavori che si spera siano utili=Murritiari; Fare tanti lavori per avere utili, ma al limite della legalità=Essiri třastulu.
Opprimere Accupari
Ora (adesso) Ora; Per ora=Paccomora
Ora Ura; Di buon'ora=prestu a matina; Per ora=Accomora
Oratore priricaturi; Oratorio=Oratoriu
Orbo Orvu
Orchestra Orchestřa
Orco Orcu, U Babbau.
Ordinari Ordinari, Cumannari
Ordine Ordini; mettere Ordine in Casa=Arrisittari; mettere Ordine in Tavola=Cunzari; Comando=Cumannu
Orecchio Aricchia
Orfano Orfanu
Organo Organu
Orgoglio Orgogghiu
Originale Origginali
Origano Rianu
Orinale Rinali
Oriundo Oriunnu
Orlo (rivoltato) Abbuccu
Oro Oru
Orologio Roggiu; Orologiaio=Ruggiaru
Orrore Orruri; Orrido=Orridu
Orso Ursu; Nun fari l'Ursu=Non fare l'asociale
Orsù Vaia
Ortica Ardicula
Orto Ortu
Orzo Oriu
Ospedale Spitali
Osso Ossu
Ostensorio Ostenzoriu
Ostinarsi Ostinarisi
Ostřuire Stagghiari; Fari stagghiu=fermare una perdita (di liquido); Stagghiu=blocco della fuoriuscita (di sangue)
Ottenere Ottèniri, Accanzari
Ottobre Ottobbri
Otturare Attuppari
Ovale Ovali
Ozio Ozziu; Oziare; Ozziari
Pacco Paccu; Pacchetto=Pachettu
Pace Paçi;Paziente (che ha pazienza)=Paçinziusu; Pacioccone=Pagnoccu, Pagnuccuni
Padella Paređđa; Padellata=Pariđđata
Padre Patři; Patrigno=Patřastru; Padrino=Parrinu
Padrone Patřuni
Paese Paisi; Pesano=Paisanu
Pagare Pacari; Paga sempre quello, il più fesso=Paca Cappiđđazzu
Pagina Paggina
Paglia Pagghia; Pagliaio=Pagghialora
Paio Paru
Pala Pala; Paletta=Paletta
Palato Balataru
Palazzo Palazzu
Palla ...del Calcio=Palluni; Pallettoni di pietra o metallo=Bađđi
Pallido Giannu
Pallina (Gnocca)=Gnoccula; Tipo di pasta busiata o cavata a mano=Gnocculi; (... a palline)=Gnucchitti
Pallottola Bađđottula
Palma Parma; Palma nana=Giummarra
Palo Palu
Palombaro Palummaru
Panca Vancu
Pancia Panza; Pancetta=Panzuneđđu
Pane Pani; Forma rotonda=Vasteđđa; Paniere=Panaru; Panettiere=Panitteri; Panino lievitato morbido=Muffuletta
Panno Pannu, Pezza
Pantaloni Càusi
Pantelleria Pantiđđaria; Pantesco=Panticciu
Pappagallo Pappaađđu
Paradiso Pararisu
Parere Pàriri
Parlare Parlari, Parrari; Parlare in modo incessante=Atturrari; Parola=Parola, [Metatesi più spesso usata al plurale] Palora, Palori.
Partecipare Partiçipari
Partire Pàrtiri; Partirsene=Pàrtisi
Partita Partita
Passare Passari
Passeggiare Passiari
Passeggiata Passiata
Passo Passu
Pasta Pasta
Pastinaca Vastunaca
Pastore Picuraru
Pastura Abbiu
Pasturare Abbiari
Patata Patata
Patella Pateđđa, Muntunara
Patrimomio Patřimoniu;Quota ereditaria=Liggittima; Si manciau a liggittima=s'è scialacquato un patrimonio.
Paura Scantu; Scantulinu= che non dimostra coraggio
Paziente Paçinziusu
Pazienza Paçenzia; non mi fare perdere la Pazienza=Nun mi fari ncuitari
Pavoneggiarsi Baggianiarisi
Pece Piçi
Pecora Pecura
Peduncolo Piricuđđu
Pelle Peđđi
Pelo Pilu
Pena Pena;Essere preso da pena=Appinarisi
Pendio (o Frana) pietroso Calanna
Pendulo, Pendente Pennula di pumaroru=Pendulo con pomidoro appesi da conservare per l'inverno
Pene Minchia;
Penna Pinna; Mpinnari=Mettere le penne, diventar cosciente, adulto
Pennello Pinzeđđu
Pensare Pinzari
Pentirsi Pintirisi
Pentola Pignata, Quararu.
Penzolare Pinnuliari
Pepe Spezi
per Pi
Perché Picchì
Percuotere Cafuđđari; Percosse=LIgnati
Perdere Perdiri
Persona Cristianu; Persona di poco conto=Malummira
Pertica Percia
Pesante Pisanti; Rausu.
Pesca Persica
Pesce Pisci
Pestare Pistari; Pestare coi piedi per fare indurire=Acchiankari
Pettegola Curtigghiara; (e intrigante)=Střafalaria
Petto Pettu; Petto (dei pennuti)=Ozza
Pezzo Pezzu; Pezzetto=Pizzuđđu
Piacere v. Piàçiri; Provare Piacere=Arricriarisi
Piacere Piaçiri;
Piacevole (di aspetto) Çaninu
Pialla Chianozzu
Piangere Chianciri
Piano Chianu; piano (avv.)=Araçu; Pianerottolo=Bađđaturi
Pianta Erbacea=Třoffa; Arborea=Třuncu; Piantina=Chiantima; Piantina di cavolo=Brucculina; Piantare=Chiantari
Pianto Chiantu; Piagnucolìo=Picchiu; Scoppiare in pianto con singulti=Addicari
Piantone Grosso chiodo per trattenere la corda di un animale al pascolo; Di legno=Cavigghiuni; di ferro=Bica
Pianura Chianu
Piattelle Gioco simile alle boccce, ma con piattelli di pietra, ora di gomma dura=Çappeđđi.
Piatto Piattu; agg.=Chiattu
Piazza Chiazza
Piccante Arzenti
Picchiare Cafuđđari
Piccolo Nicu; Piccolino=Nicaređđu
Piccone Picu
Pidocchi Pirocchi
Piede Peri; Toccar fondo coi piedi (a mare)=Appiricari
Piena (di Fiume) Chinata
Piegare (tessuto o carta)=Gnutticari; Piegarsi=Calarisi. Piega=Pieca; Una brutta piega=Un malu versu.
Pieno Chinu; recipiente chiuso, pieno fino a farlo tendere=Attapanatu
Pietra Petřa; Colpo di pietra lanciata=Pitřata; Pietrame per fondo stradale=Bracciali; Pietrisco da costruzione=Pitřiscu, Giachetta
Pigrizia Lagnusia
Pigro Lagnusu
Piombo chiummu
Piovere Chioviri
Pipistrello Tađđarita
Pisella Piseđđa
Più Chiù; Di Più=Chiossai
Poco Picca, Anticchia, na stizza; Poco fà=Antura
Poggiare Appuiari
Polipo Purpu
Polmone Purmuni
Poltrire Ozziari
Polvere (Da sparo)=Purviri; Purvirazzu, Pruvulazzu
Ponte Ponti
Pomodoro Pumaroru; Estratto di Pomidoro=Střattu
Porco Porcu; Porcello=Purceđđu; Porcile=Zimma; Sporcare come in un porcile=Zimmatiari, Zammatiari.
Porta Porta; Portone=Purtuni
Portare Purtari; Portare in giro (con auto)=Carruzziari
Porto Portu
Possibile Possibbili
Posta Posta
Povero Poviru; Scarsu; Poverello=Puviređđu; Poveretto=Mischinu
Pozzo Puzzu
Pregare Priari
Premere dentro Ncasari
Prendere Pigghiari; Prendere con fermezza=Acchiappari
Preparare Priparari
Prepotente Spàcasu; Prepotenza=Priputenza, Suvirchiaria; Fare il prepotente=Ađđiari (Ađđu=Gallo)
Pressare Premiri; pressare contro qlcs=Ntipari
Prestare Pristari
Prete Parrinu
Pretesto Calunia, Scusa
Prevalere Prevalere dopo contrasto con qlcn=Abbinciri
Prezzo Prezzu; Prezzolato=Ađđuatu
Prezzemolo Puđđisinu, Putřisinu
Prima Prima; Poco fa=Antura
Prigione Viarìa; delinquente uscito di Prigione=Vicariotu
Primavera Primavera
Professore Prufissuri
Profumare Fari prufumu
Promettere Prumettiri
Pronto Lestu
Proprietario Di qualcosa=Patřuni; Propr. Agricolo=Burgisi
Proseguire Jiri avanti, Cuntinuari
Proteggere Cuataliari; Proteggersi=Quartiarisi
Provare Pruvari; sfida di auto(o moto) su strada=Nzaiari; Provare un vestito per vedere come sta=Nzajari
Provvedere Acciviri
Prugna Prunu
Prurito Manciu, Manciaçumi
Pugno Pugnu
Pulcino Puđđiçinu
Pulire Puliziari; Pulire su panno o con panno=Stuiari
Pulito Pulitu, Limpidu
Pungere Punciri
Pungiglione Artigghiuni
Punire Castiari
Punta Punta; una punta della pagnotta=Cantiđđu; Posalo in punta=Posalu ntom piriçinu
Puntellare Appuntiđđari
Pure Puru, Viremma
Puzza Fetu; Puzzolente=Fitenti; Il cui comportamento 'puzza'=Fitusu; Puzza di stantio=Tanfu; U pisci feti rin testa
Qua Ccà
Quaderno Cuaternu
Quadro Cuatřu; Di forma quadrata=Quatřalinu.
Quagliare Cuagghiari
Qualche Cuarchi; Qualcheduno=Cuarcherunu
Quale Cuali
Qualità Di buona Q.=Di bona muzzina; Di scarsa Q.=Fraccu
Qualunque Cualegghiè
Quando Cuannu
Quanto Cuantu; Gran quantità ( come un Zimmili pieno)=Zimmalata
Quartiere Cuarteri
Quattro Cuattřu; Quattordici=Cuattordiçi, Cuatorzi; Ferro o legno quadrangolare=Cuatřalinu; Con quattro lati=Cuatřatu; Quadro=Cuatřu; Un circa di quattro cose o persone=Cuattřina; Quattrini (soldi)=Cuattřini.
Quello Chiđđu; Quello che...=Soccu. Faccio quello che vuoi= fazzu soccu voi
Questione Cuestioni
Questo Chistu
Quiete Carma, Arrisettu
Quindici Cuinniçi; quantità di quindici unità=Cuinniçina
Rabbia Řabbia; non mi fare adirare=Nun mi fari arrabbiari; Řaggia
Raccogliere Cogghiri
Racimolare Accogghiri; Racimolo di uva che resta durante la vendemmia=Řaçoppu R. rimasugli di uva dopo la vendemmia=Arriçuppari
Raccogliere Arricogghiri; Raccolta=Arricota; Rincasare=Arricogghisi
Raccomandare Raccumannari
Raccontare Cuntari; Il racconto (la fiaba)=U cuntu
Racconto Cuntu
Racimolo Raçoppu; Raccogliere i racimoli dimenticati durante la vendemmia=Arraçuppari; Racimolo da un grappolo d'uva=Sganĝu
Raddrizzare Ađđizzari
Radente (Rasente)=Řarenti
Radere Řariri
Radice Řàrica; Radicare=Arraricari
Rado Řaru
Raffreddare Arrifriddari
Raffrontare Appattari
Ragazzata Arzunata, Bardasciata
Ragazzo Arzuni, Carusu; Piccolo ragazzo=Ađđevu
Raggio Řaggiu
Raggirare Futtiri
Raggiungere Agghicari
Raggomitolarsi Abbadduttuliàrisi
Ragionare Arraggiunari; Ragione= Řaggiuni
Raglio Řagghiu;Arragghiu; Ragliare=Arragghiari; U signuri 'un senti l'anciuli cantari e voli sentiri li scecchi arragghiari?
Ragnatela Filinia
Rammendare Arripizzari
Ramo Řama
Rana Giurana
Rancore Malarmu
Rantolo Řaatu, Ragatu
Rapire Arrubbari
Rapprendersi (foglie, pelle, frutti) Arrapacchiarisi
Raschiare Řascari
Raso Řasu
Rasoio Řasolu
Rasserenare Accuitari
Rassettare Arrisittari
Rassomigliare Assimigghiari
Rastrello Ranfa
Rattrappire Aggrancari (bloccato in posizione scomoda); Arrapacchiari (per il troppo calore)
Ravanelli Řariçi
Ravvedersi Řabbidirisi
Razione Řazzioni
Razza Řazza
Re Ře
Recipiente in terracotta per l'acqua Bummalu
Recintare Arriçintari; Recinto=Řiçintu
Regalo Řialu; Regalare=Arrialari, Arricalari
Registro Řeggistřu; Registrare=Řeggistřari
Regola Řeula; Regolare=Řegulari; Regolamento=Řegulametu
Rene Řini; Di animali dal macellaio=Řugnuna
Renella Řineđđa
Requie Non avere requie, essere smanioso= 'Un aviri abbentu.
Respingere Arrunzari
Respirare Çatiari
Rete Řiti; Rete da pesca=Řizza
Rezzaglio Řizzagghiu
Ribollire (Sobbollire)=Řivugghiri; Ribollimento=Řiugghiu; Bollire di nuovo=Řiugghiri
Ricamo Řaccamu; Ricamare=Řaccamari, Arricamari
Riccio marino Řizza
Ricco Řiccu
Ricevere Řiçiviri; Prepararsi a ricevere=Apparari; Allarga le mani!=Appara i manu
Riconoscere Řicanusciri
Ricotta Řicotta
Ridere Řiriri; Divertirsi con grandi risate=Scaccaniari
Riempire jinchiri
Rifiutare Niari; Rifiuto=Řifiutu
Riga R. del muratore=Řeula; R. dei capelli=Scrima
Rimpinzarsi Abbuffarisi
Rincasare Arricogghisi
Rinchiudere Nzirragghiari
Rinfrescare Arrifriscari
Rinfusa (alla-) Azzanfasò
Riparare Řiparari; Arrizzari (zeta dolce); Ripararsi=Arripararisi
Riposo Řiposu
Riprendersi Arripigghiarisi
Riscaldare Cuariari; Risc. forno a legna=Camiari
Risciacquare Spillavari
Riscuotere Asiggiri
Riso Řisu
Risolvere Spirugghiari; Pensare come R. una questione=Sfirniçiarisi
Risparmiare Sparagnari; Du sparagnu veni u varagnu
Rispetto Řispettu, Onuri
Rispondere Arrispunniri; Scattiari=Rispondere o discutere con uno scatto di stizza aggressiva.
Ritagliare Řitagghiari
Ritardare Řitardari; Intrattenersi più a lungo del previsto=Addimurari.
Riuscire Arrinesciri
Riversare Sdivacari
Rivoltare Řivutari
Rizzaglio Řizzagghiu
Rizzare Arrizzari (zeta dura); Arrizzanu i carni=Rizzano i capelli per spavento, raccapriccio
Roba Řobba
Robusto Accippatu
Rodere Rodersi di rabbia, di pena=Řurisi; Rodersi per le preoccupazioni=Fari uređđa frariçi
Rogna Řugna
Rompere Řumpiri
Rondine Řunnuni
Ronzare (delle api)=Zummari
Rosicchiare Řusicari
Rospo Buffa
Rosso Řussu; Rossore=Řussuri
Rotolare Cuđđuliari; Řuzzuliari
Rotto Řuttu
Rovesciare (solidi)=Sdivacari; (liquidi)=Abbuccari; Barca rovesciata=Varca abbuccata (Persona non affidabile)
Rovescio (Il rovescio)=U rarrè;(a Rovescio)=Arriversa; ManRovescio=Timpulata, Masciđđata.
Rozzo Cafuni
Rubare Arrubbari; Rubacchiare=Arranciuliari
Rugiada Accuazzina
Rullo Řullu; Rullo che si mette sotto massi o simili per farli scorrere=Řuvulu
Rumore Scrusciu; Giochino col guscio di noce che fa molto rumore / Inetto che si mette in mostra=Piripicchiu; Rumore continuo e dastidioso (anche chiacchiericcio)= Turrucu turrucu
Rumoreggiare Baccariari
Russare Řunfuliari
Ruvido Řascusu
Sabato Sabbatu
Sabbia Řina
Sacco Saccu; Insaccare=Nzaccari
Sala Sala
Salato Salatu
Sale Sali
Salire Acchianari
Salita Acchianata, Muntata
Salsiccia Sasizza, Sosizza
Salute Saluti
Saluto Salutu
Salvietta Mappina
Sanguisuga Sancisuca
Santo Santu
Sapere Sapiri
Sapone Sapuni
Sapore Sapuri
Sarto Sartu, Custureri
Satollarsi Abbuffarisi
Sbadigliare Baragghiari
Sbadiglio Baragghiu
Sbagliare Sbagghiari; Sbagliare mira, sbagliare facendo uno sgarbo=Sgarrari
Sbaglio Erruri, Sgarru
Sbalordito Alluccutu, Sbalordito (Intontito)=Ntamatu
Sbavarsi Vaviàrisi
Sberla Timpulata, Timpuluni, Masciđđata.
Sbrigarsi Allèstisi, Mòvisi; Sbrigare, risolvere=Spirugghiari; Alla sbrigativa=O lestu; Sbrigati!=Allesstiti!; Mettere pronto=Mettiri o lestu; Va çerca ssu lestu!=Chissà qual'era il problema!
Sbrogliare Spirugghiari
Sbucciare Munnari
Scala Scala
Scaglia Scagghia; Una minima quantita di un pezzo= Na Scagghia
Scaldino in terracotta Cufuni, Quaranu
Scarafaggio Scarvacchiu, Scravagghiu
Scarpa Scarpa
Scassare Scassari, Scunzari
Scatarrare Scraccari; Scraccu=Scatarro
Scatto Avere uno scatto=Zichittiari; Schiocco delle dita=Zichittuni
Scegliere Scartando l'inutile=Zicchiari; prendere solo quello che serve=Azzicchiari
Scemo Scimunitu, Minchiuni; Mezzo scemo=Abbunazzatu
Scendere Scinniri: Discesa=Scinnuta; In discesa=Appinninu
scervellarsi Sfirniçarisi
sgradevole (Persone S-, Villana)=Střafalariu
Scherzare Babbiari, S. da sciocco=Babbaniari
Scherzo Babbìu
Schiacciare Schipintari, Scafazzari
Schiaffo Timpulata, Timpuluni; Schiaffeggiare=masciđđiari, Anĝuniari
Schifo Schifu; Schifezza=Schifìu, Fitinzia
Sciabordare Far guazzare liquidi in un recipiente=Zaccuariari
Sciacquare ... con acqua corrente=Spillavari
Sciocco Scimunitu, Babbu, Scioccone=Babbasuni, Babbalutu; Sciocchezza=Fissaria
Scipito Reviu
Scirocco Sciloccu
Scivolare Sciđđicari
Scippare Scippari
Scocciarsi Siđđiarisi
Scolare Sculari
Scolorare Sculuriri
Scompiglio-1: Virticchiu=Persona che di continuo genera tafferugli
Scompiglio-2: Vucciriotu=Persona che di continuo crea confusione
Sconto Scuntu
Scortesia Vastasata
Scorticare Scurciari
scostare Arrassari
Scottatura Abbruçatina
Screanzato Testa ri minchia
Scrivere Scriviri
Scuola Scola
scuotere Scutulari
Scusa
Sdegnarsi (di qualcosa) Abbuttarisi
Sdraiarsi Stinnigghiarisi; Sdraiarsi comodo e sornione=Abbaffarisi
Se Si; (Caso mai)=Siđđu
Seccatura Camurria; Seccante=Camurriusu
Secchio Catu, Catinu
Secco Siccu
Sedano Accia
Sedere Assittari; (rifless.)=Assittarisi; Siediti!=Assettati!
Sedia Seggia; Sedile esterno in muratura=Jittena
Segare Sirrari; Sega=Serra
Segno ( da caduta o colpo) Acchettu; Bozzo sulla testa=Nmercu; S. lasciato da un attrezzo sul materiale=Ntacca
Sego Sivu; mettere sego= Nzivari; Fare alla svelta e a malo modo una cosa=Nzivari
Sella Sella; Sella da lavoro=Vardeđđa
Selvaggio Sarvaggiu
Sembrare Pàriri
Seme Simenza, Simenti; Seminare=Siminari; Seme procreativo dei pesci=Lattumi; Rivestimento interno a frutti, tipo mele e pere, che contiene i semi=Ariđđaru
Semola Simmula; Ncucciari a simmula=Rigirarla a farne piccolissimi cocci per cuocerla a Cuscus
Sempre Sempri
Seno Minna
Senso Senzu, significatu
Sentire Sèntiri
senza Senza
Sera Sira; Ierisera=Assira
Serio Seriu
Sesamo Giuggiulena
Seta Sita
Sete Siti
Settimana Simana
Sfasciare Sfasciari, Scunzari
Sfizio Sfiziu
Sfondare Sfunnari
Sfortuna Sfurtuna
Sgocciolare Sculari
Sgombro Scurmu
Sgraziato Řacchiu
Sguardo Taliata
Sigaretta Sicaretta
Signore Signuri; Vostra signoria=Vossia
Sistemare Arrisittari; Sistemato=Arrisittatu, (sfottendo)=Abbirsatu; Non sei sistemato (non hai pace)=Nun hai risettu.
Smaniare Sdiliniari
Smettere Finiri
Smuoversi Arriminarisi
Socchiudere (gli occhi per veder meglio)=acchicchiari; Occhi socchiusi=Occhi picchiusi; (Socchiudere gli occhi per fare un segnale)=Scricchiari Socchiudere porte, finestre=Abbutari, Porta socchiusa=Porta abbutuneđđu
Sofferenza Suffirenza, Annuianza
Soffiare Çusciàri;
Soffio Çùsciu
Soffocare Accupari
Soglia Bisolu
Soldi Picciuli
Soldato Surdatu
Sole Suli; Prender sole=Assulicchiarisi; Terreno solatio=Assulicchialoru
Solito Solitu
Sollazzo (di mangiare e bere) Bazzina, Zabbofia
Solleticare Cattigghiari
Solo Sulu; Soltanto, Solamente=Sulu
Somigliare Assimigghiari
Sonda Sonta
Sonno Sonnu; Sonnellino=Pinnicuni
Sopraffare Abbinciri, Accarvacari
Sopravanzare Assuvirchiari
Sorbo (Albero)=Zurbara;(frutto)=Zorbu
Sordo Surdu
Sorella Soru
Sorgente Surgiva, Favara
Sorte Sorti, Vintura
Sostenere Appuntiđđari
Sottile Finu
Sotto Sutta
Sottoveste Suttana
Soverchiare Accarvacari
Spaccare Spaccari, Çaccari
Spago Spau, Lazzu; Tipo di spago resistente all'usura=Řumaneđđu
Spalla Spađđa
Spappolare Scafazzari
Sparire Spirìri, Scumpariri
Sparlare Barbaçiari
Spartìre Spàrtiri; S. il cibo a tavola=Scumpaniari
Spasimare Spasimari, Sdiliniari
Spaventare Scantari
Spegnere Astutari; (il fuoco)=accupari
Spendere Spenniri
Sperperare Spardari
Spesa Spisa
Spesso Spissu; di grande Spessore=Duppiu
Spettegolare Appizzari bannetti
Spettegolatore Sparlitteru
Spettro Malummira
Spezia Spezzia
Spiaccicare Scafazzari
Spicciarsi Spirugghiarisi
Spiegare Spiecari
Spingere Ammuttari,Spinciri; Spint-a, -one=Ammuttuni
Spocchioso Baggianu
Spogliare Spugghiari; Terreno spoglio=Tirrenu nugghiu.
Sponda Sponta
Sporcare Allurdari, Nchiappari
Sporcizia Lurdìa; S. di carbone, di fuliggine=Mascarò; Levare la Sporcizia=Annittari
Sporco Lordu; Sporcizia d'acqua=Zammatò; Sporco di Grasso=Nĝrasciu; Sporco unto=Allippatu
Spostare spustari; Spostare allontanando malamente=Arrunzari; Eseguire malamente=Arrunzari
Spranga Spranĝa, Stanĝa
Sprofondare Affunnari
Spugna Sponza
Spuntare Fare la punta=Appuntiari; Spuntare a ...=Spuntari
Stanco Stancu
Stare (in un recipiente), entrarci Càpiri
Stella Stiđđa
Stendere Stenniri
Stesso Stessu
Stoffa Stoffa, Tissutu
Stolto Stòlitu
Stomaco Stommacu
Stoppa Stuppa; stuppusu=Filamentoso
Stordito (Stupito)=Ntamatu; (come da bomba)=Abbummatu
Storpiare Acciunkari
Storpio Çunku; diventar S.=Acciunkari
Storto Tortu, a Schimbeçi
Stracciare Střazzari, Scirari;Střaccio per lavare i pavimenti=Cannavazzu.
Strada Střata; Stradina=Vaneđđa
Straniero Střaniu
Strano Střanu; Fare cose strane, bizzarre=Střavacantiari
Strappare střazzari
Stravagante Střavacanti
Stridere Zurrichiari
stringa Lazzu
Stringere Střinciri; Stretto=Střittu
Strofinare Střicari; Strofinaccio=Pezz' 'in terra
Strutto Saimi
Studio Sturiu
Stufo Stuffu, Abbuttatu
Stupido Scimunitu, Loccu
Stuzzicadenti Pàlicu
Stuzzicare Scuncicari
Susu
Subito Subbitu
Succedere Succeriri
Succhiare Sucari
Succhiello (Utensile) Birrina
Sudicio Macaruru
Sughero Suaru
Sugo Sucu
Suocera Soggira
Suonare Sunari; Suonatore=Sonaturi
Superfluo Suverchiu
Susino Prunu
Suvvia! Vaia!
Svegliare Arruspigghiari
Svenire Svéniri; S- per la troppa debolezza=Addicari.
Sventolare (col ventaglio) Çusciuliari
Svuotare Sbacantari
Tacca sulla testa Per un colpo ricevuto=Acchiettu
Tacere Zittìrisi; Taci!=Zìttiti!
Tagliare Tagghiari
Tamburo Tammuru
Tappare Attappari
Tappo di sughero Stuppagghiu; Stuppagghiusu=di sostanza poco cedevole.
Tardi Tardu; Tardare=Addimurari
Tasca Sacchetta
Tavola/o Taula/u; Tavoliere=Tauleri
Tazza Tazza
Tegame Tianu
Tegola Çaramira
Telefono Telefonu
Tempo tempu; In quel tempo=Tannu; un po' di tempo= Na Rancata.
Tenda Tenna
Tendere Attisari
Tenere Tèniri
tenero Tennaru
Terra Terra; Terreno=Tirrenu; Terreno Agricolo esteso=Feu; Terreno presso fiume che esonda=Dàgala
Terrazza Tirrazzu
Terrazzo Astřacu
Teschio Crozza
Tessuto Tissutu, Stoffa
Testa Testa
Tetta Minna
Tetto Tettu; Tetto calpestabile=Astřacu
Timore Scantu
Tingere Tinciri; Tinto=Tinciutu
Tocco (es. di salsiccia)=Cađđozzu
Togliere Livari
Tollerante Paçinziusu
Tonno Tunnu; Tonnetto=Bisu, Palamitu
Tonto Loccu, Abbabbasunatu
Topo Surci
Torace Pettu
Torbido Třubbulu; Terra calcarea= Terra třubba
Torcere Torciri
Torchio (Antico strumento per fare la pasta)=Arbitřiu
Tornare Turnari
Torre Turri
Torrente Çumi; Flutto di Torrente=Calancuni
Torrone Di 'Mennuli' o 'Giuggiulena'=Cubbaita
Tostare Atturrari
Tovaglia Tuagghia; Per tavolo da pranzo=Třubberi Tovagliolo (di stoffa)=Mappina
Traballare Ballariari
Tramare Ntřamari=Organizzare le parti di un discorso, di una situazione; Cunciurari, Cumpluttari
Trascorrere Passari
Trasportare Carriari
Traviare Qlcn con mali vezzi=Ađđiccari.
Treccia Třizza
Tremare Třimari
Treno Třenu
Třitato di carne Capuliatu
Trappola Ciappula
Trascinare Cunnuçiri
Trave Třavi; T. di legno=Chianca
Tritare Capuliari
Tritato Di carne=Capuliatu
Tromba Třumma; Trombone=Třummuni
Troncare Třuncari, Scunzari
Troppo Třoppu
Třotterellare Třippiari
Trottola Střummalu
Trovare Attřuvari
Tu Tu
Tuffarsi Abbuđđari
Tuffo Abbuđđuni, Capuzzuni
Tuma Tumma
Tumolo(misura agraria) Tumminu
Tuonare třuniari; Tuono=Třonu
Tutto Tuttu
Uccello Açeđđu; Uccelleto=Açiđđuzzu
Uccidere Ammazzari
Uguagliare Fabbr.=Arrasari
Uguale Paraggiu
Ulivo Peri d'Aliva
Ultimo Urtimu
Umiliarsi Accalarisi
Uncino Arpagghiu; Rampone=Arpagghiuni
Ungere Sporcare di grasso=Nĝrasciari; Cospargere di grasso=Untari; Unto=Untu
Unghio Ugnu
Unico Unicu
Uniforme Uniformi; Uniformare=Unifurmari
Unire Junciri; sovrapporre le punte delle due parti da unire=Ncapizzari
Uomo Omu, Masculu
Urto Mmistuni; Urtare (sbattere)=Mmestiri; Urtare leggermente=Třuzzari
Uscire Nèsciri
Usare Usari; Uso=Usu
Uovo Ovu
Uva Řaçina; Uva passa=Passula; Pianta di Uva=Zuccu; Racimolo di Uva=Sganĝu;
Vacante Vacanti
Vacca Vacca; Vaccaio=Vaccaru
Vaccino Vaccinu; Vaccinazione=Vaccinazioni
Vagabondo Vacabbunnu; Vagabondare=Vacabbunnari
Vaglia Vagghia
Valere Abbaliri; Valente=Valenti
Valle Vađđata; Vallata=Vađđuni
Vangelo Vancelu
Vaniglia Vanigghia
Vantare Vantari; Vantaggio=Vantaggiu; Vantarsi=Avantarisi, Vaviarisi(spregiativo); Si dà Arie=Vavusu
Vapore Vapuri
Varare Abbarari
Vasaio Çaramiraru
Vasca Vasca; Vascone per irrigare=Gebbia
Vaso In terracotta per fiori=Grasta, Caseria; Vaso chiuso per conserva=Burnia; Vaso da notte ... per orinare=Řinali; Per defecare=Càntaru; Grande vaso in cucina=Lemmu; V. oblungo per cucina=Spillonĝa
Vassoio Nĝuantera
Vecchio Vecchiu
Vegliare Vigghiari
Vendemmiare Vinnignari; racimolare uva dimenticata nella vendemmia=Arriçuppari; Racimolo dimenticato=Řaçoppu
Vendere Vinniri; Vendere per strada, con grida, la merce=Abbanniari
Vendetta Vinnitta; Vendicarsi=Vinnicarisi
Venerdì Vènnari
Venire Vèniri
Ventaglio Ventagliu; Per far vento al fuoco o cacciar mosche=Muscaloru.
Vento Ventu
Vergogna Vivrogna, Vriogna; Avere-, provare Vergogna=Affruntàrisi
Verde Virdi; Verdura=Virdura; che da sul verde=Virdignu
Verga Viria
Vergogna Vivrogna; Vergognarsi=Affruntarisi
Verme Vermi
Verso ... Verso qui=pagghiriccà; Verso là=pagghiriđđà
Vessare Anĝariari
Vessazione Anĝaria
Via Via; Viottolo=Violu; V. tra i campi=Třazzera
Vino Vinu
Vivaio (pesci) Biveri
Voce Uçi; Vociare=Uçiari
Voglia Disposizione ad agire nel modo giusto=Ana; Ciò che soddisfa la voglia di un capriccio=Spiticchiu.
Voi Vuatři, Vuautři
Volare Vulari
Volere Vuliri
Volenteroso Valenti
Volgare Vastasu; Volgarità=Vastasata; Střafalariu
Vomere Ommara
Vomito Lanzu; Vomitare=Lanzarisi
Vulva Pacchiu
Vuoto Vacanti
Zagara Zagara
Zanne Scagghi
Zappa Zappuni; Nettazappa=Řasula
Zappare Zappari; Zappettare=Zappuliar
Zecca Zicca
Zeppa Cugnu
Zibibbo Zibbibbu
Zig-Zag Zichi-Zachi
Zio Ziu: Lo zio Peppe=U zu peppi; La zia Paola=A za Paula.
Zolfo Surfaru
Zoppicare Zuppiari; Zuppicchiari; L'atto di cadere per un intralcio ai piedi=Zuppicuni; Lo zoppicare=Zuppiamentu
Zoppo Çuncu; Azzoppare (Storpiarsi)=Acciuncari
Zucca Cucuzza Baffa; Zucchina=Cucuzza
Zucchero Zuccaru
Zuppa Ghiotta

 

 


 

 

 


La lingua siciliana si divide in tra aree: siciliano occidentale ( palermo, trapani e agrigento); siciliano centrale ( aree nisseno-ennese, agrigentina orientale e delle Madonie); siciliano orientale ( area siracusano-catanese, nord orientale, messinese e sud orientale). Sostanzialmente ha una base fonetica uniforme fra tutte le aree che abbiamo visto; qualche differenza lessicale deriva&nbsp; dalla maggiore o minore influenza di relitti arabi e greci, perché il lessico latino presenta uniformità in tutta l&#8217;isola, dovuto anche alla romanizzazione che i normanni attuarono dopo il crollo della dominazione araba.<br>

25.12.2016